Corso T.I.A.P.

CORSO DI ADDESTRAMENTO AL T.I.A.P. TRIADIC
INTERACTION ANALYTICAL PROCEDURE. PROCEDURA
PER LA VALUTAZIONE DELLA GENITORIALITA’ E PER
L’ANALISI DELLE INTERAZIONI TRIADICHE IN AMBITO
CLINICO. SECONDA EDIZIONE.

 

T.I.A.P è una procedura di analisi delle interazioni triadiche al servizio del clinico sia nel campo della valutazione della genitorialità, sia in ambito psicoterapeutico. In particolare, la procedura attraverso l’analisi di alcune specifiche dimensioni, che si fondano sui principi sistemici di circolarità, complementarietà e interdipendenza, permette di analizzare il funzionamento familiare e di generare ipotesi da condividere con la famiglia e/o con eventuali altri professionisti implicati.

T.I.A.P nasce  dai risultati di ricerche condotte, da un’equipe dell’Università di Parma (Venturelli, Cabrini, Fruggeri, Cigala, 2016), su famiglie normative; attraverso ulteriori ricerche in ambito clinico e nella valutazione della genitorialità sono emersi interessanti risultati che rendono la procedura particolarmente adatta a migliorare e integrare le competenze diagnostiche dello psicologo rispetto al funzionamento della genitorialità e del sistema familiare producendo nuove informazioni e integrando e approfondendo quelle ottenute con altri strumenti; infine è risultato  utile nella costruzione dell’alleanza terapeutica e per impostare l’intervento terapeutico e/o di sostegno dalla genitorialità.

DESTINATARI: il corso è rivolto a psicologi e psicoterapeuti che lavorano in ambito clinico e/o di valutazione della genitorialità che intendono ampliare i loro strumenti di intervento.

QUANDO: Bologna primi mesi del 2020 dalle 10 alle 18 presso il CENTRO BOLOGNESE DI TERAPIA DELLA FAMIGLIA, Via Cairoli, 9 (quinto piano).

PROGRAMMA: Le giornate saranno suddivise in due momenti: mattina 10-13:30 e pomeriggio 14:30 18 (dalle 13:30-14:30 pausa pranzo).

PRIMA GIORNATA: la mattinata sarà dedicata all’approfondimento dei presupposti teorici e dei costrutti sui quali si fonda la procedura. Il pomeriggio sarà dedicato all’addestramento all’analisi delle variabili delle relazioni familiari attraverso l’utilizzo di videoregistrazioni e casi clinici.

SECONDA GIORNATA: nella mattinata proseguirà l’addestramento all’utilizzo della procedura nella fase di ipotizzazione, di restituzione alla famiglia e, se é il caso, al tribunale e/o altre istituzioni. Nel pomeriggio verranno proposti alcuni casi sui quali applicare la procedura con un crescente grado di autonomia.

TERZA GIORNATA: Sarà dedicata alla supervisione dei casi. In particolari, i partecipanti saranno invitati (nei due mesi che trascorreranno) ad applicare la procedura ad un caso della propria attività e a riportarlo o per una supervisione (prima di effettuare la restituzione alla famiglia e/o altri implicati) o per una dimostrazione della applicazione del T.I.A.P.. Tale incontro avrà l’obiettivo di verificare e consolidare l’apprendimento.

Alla fine del corso verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

 

DOCENTI:
Laura Fruggeri, Psicologa, Psicoterapeuta, Direttore della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia del Centro Bolognese di Terapia della Famiglia.

Elena Venturelli, Psicologa, Psicoterapeuta, Dottore di ricerca, Docente a contratto del corso di Psicologia delle Relazioni Familiari presso l’Università di Parma, Didatta presso il Centro Bolognese di Terapia delle Famiglia.

Andrea Davolo, Psicologo, Psicoterapeuta Azienda USL di Parma, U.O. Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza, Dottore di Ricerca.

COSTI: 300 euro più 2% della cassa previdenziale e marca da bollo. Versamento di metà della quota all’atto dell’iscrizione e saldo alla prima giornata.

ISCRIZIONI: Il corso è limitato ad un gruppo di 10 persone, per iscriversi è necessario mandare una e-mail a elena.venturelli@unipr.it e verrà inviato il modulo di iscrizione per completare la procedura.
 
Per ulteriori informazioni rivolgersi alla dott.ssa Elena Venturelli via e-mail  elena.venturelli@unipr.it o telefonare a 339-6957331.