Laboratorio sui sogni

Sogni

Laboratorio sui sogni

a cura del dott. Giovanni Madonna

 

Il laboratorio, che si fonda sull’idea di sogno come  rinarrazione autoriparativa, ha le seguenti finalità:

  • Conoscere e utilizzare i propri processi onirici per coltivare la conoscenza di sé
  • Conoscere e utilizzare i propri processi onirici per coltivare il rispetto della propria complessità nei processi decisionali e nella vita più in generale
  • Prevenire accanimenti ed eccessi di finalità cosciente nel perseguire i propri obiettivi
  • Coltivare fiducia nei processi autoriparativi del vivente
  • Conoscere e utilizzare i processi onirici e i processi autoriparativi più in generale ai fini della diagnosi e dell’intervento psicologico e psicoterapeutico

 

 

15995248_1323688934368856_8661038480404724616_o

Giovanni Madonna è nato a Napoli, dove vive e lavora come psicologo-psicoterapeuta. È didatta dell’Istituto Italiano di Psicoterapia Relazionale e responsabile della sede napoletana dell’istituto. È autore di numerose pubblicazioni di psicologia, psicoterapia ed epistemologia sistemica, tra cui “Sogno, guarigione e cura” (Franco Angeli 2017), un contributo allo “sdoganamento” del sogno nell’approccio sistemico-relazionale.Gli psicoterapeuti che adottano questo approccio, nella maggior parte dei casi, trascurano i sogni dei loro pazienti, o, al massimo, vi prestano attenzione ma facendo riferimento a teorie del sogno di diversa matrice epistemologica. Lo scopo fondamentale di questo lavoro è quello di proporre una teoria sistemico-relazionale del sogno colmando una perniciosa lacuna dell’apparato teorico dell’approccio.

 

 PARTECIPANTI

Il corso è rivolto a psicoterapeuti di ogni orientamento

 

DURATA

Un incontro al mese il sabato dalle 11 alle 18, nelle seguenti date:
16 febbraio, 16 marzo, 6 aprile, 18 maggio, 15 giugno. Gli incontri si terranno presso la sede del CBTF.

 

COSTO

Il costo dell’intero laboratorio è di 500 euro più Iva da versare al momento dell’iscrizione.

 

ISCRIZIONI

Per iscriversi inviare la domanda di iscrizione a centro@terapiafamiliare.org entro il 15 gennaio 2019.
Il corso partirà al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

(Scarica qui la domanda di iscrizione)